Traduttrice editoriale SV>IT, DA>IT, EN>IT specializzata in letteratura infantile, YA e thriller

Categoria: Beisler

La tredicesima estate

La tredicesima estate di Gabriella Sköldenberg, Beisler editore, 2022.

“Sandra mi donava i mesi estivi come se fossero un regalo.

Certo, avrebbe sempre avuto un anno più di me, ma avremmo comunque considerato nostra ogni estate – la decima, l’undicesima e la dodicesima. Quanto le volevo bene in quelle settimane in cui mi permetteva di stare al suo pari.

Non sapevo ancora che la tredicesima estate sarebbe stata l’ultima.”

Le cugine Angelica e Sandra, nate lo stesso giorno con un anno di differenza, non potrebbero essere più diverse. Tuttavia, nelle estati passate dal nonno sono inseparabili: il mondo intero è ai loro piedi e le due ragazze sguazzano nella libertà. “La tredicesima estate”, però, Sandra, la più grande e irrequieta, è cambiata. Cosa si nasconde sotto la sua apparente placidità? E cosa sarà costretta a fare e ad accettare Angelica, la più piccola, per continuare ad avere la sua amicizia?

Età di lettura: dai 13 anni.

Acquistalo qui

Gabriella Sköldenberg  © José Figueroa

Per sentire Gabriella Sköldenberg parlare del suo libro in un’intervista da parte di Rai Cultura, cliccate qui:

La Ester più Ester del mondo

La Ester più Ester del mondo di Anton Bergman, ill. Emma AdBåge, Beisler 2021.

È arrivata una nuova bambina nella classe di Signe.

Si chiama Ester ed è diversa da tutte le altre. Ha un cellulare tutto suo, le chiavi di casa e fa la spesa da sola…

Certe volte però si comporta in modo strano e fa cose sbagliate. E quello che dice è realmente vero?

Età di lettura: da 8 anni.

Acquistalo qui

Dal blog Lettura candita:

“Accanto al piacevolezza data da un testo asciutto, nella traduzione di Samanta K. Milton Knowles, ci sono i disegni bellissimi di Emma AdBåge che dimostra ancora una volta di saper riassumere nel suo implacabile segno a matita, le imperfezioni umane e nello stesso tempo la loro essenza più profonda. Perfetta per raccontare bambini e grandi nei loro gesti, nelle loro relazioni reciproche: basterà godersi la scena in cui un’insegnante ha appena beccato una bambina con due fette di torta che le pendono dalle mani, oppure quando una mamma rianima un gattino appena nato. E la AdBåge è altrettanto perfetta per raccontare come sono davvero le case normali, i loro tavolini e i loro i pavimenti: e per queste basterà godersi tutte le altre figure.”

Per leggere la recensione intera clicca qui.

Di Emma AdBåge ho anche tradotto Il regalo e Facciamo che io ero un supereroe! per Beisler e La Buca e La Natura per Camelozampa. Ho inoltre tradotto per Beisler l’albo illustrato Stupido disegno! scritto da Johanna Thydell.

La Ester più Ester del mondo è entrato nella long list del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2022 nella categoria 8+

Facciamo che io ero un supereroe!

Facciamo che io ero un supereroe! di Emma AdBåge, Beisler Editore, 2021.

Quando Nils arriva all’asilo, trova solo Pia. Che rabbia, lui voleva divertirsi con Jocke a fare i Supereroi! I due cominciano comunque a giocare e Nils non ha dubbi: lui sarà Batman, mentre Pia una gattina. È molto più forte Batman, lo sanno tutti. È il più forte dell’universo.

Però Pia dà l’idea di divertirsi un mondo, assume un sacco di posizioni speciali e interessanti che solo i felini conoscono, non come il vecchio Batman…

Un’esaltazione vivida del gioco e della fantasia con illustrazioni impetuose e originali, che si allontanano anni luce da ammiccamenti o bamboleggiamenti. Un albo illustrato graffiante dalla felice freschezza narrativa.

Età di lettura: dai 4 anni

Di Emma AdBåge ho anche tradotto Il regalo per Beisler e La Buca e La Natura per Camelozampa. Ho inoltre tradotto per Beisler l’albo illustrato Stupido disegno! scritto da Johanna Thydell e il libro per ragazzi La Ester più Ester del mondo, scritto da Anton Bergman.

Scrive Marina Petruzio nella sua recensione:

“Determinante il lavoro di traduzione nella restituzione linguistica non solo pedissequa nel significato ma perfettamente intonata all’infanzia, di chi sa altrettanto perfettamente quante vocali inserire per simulare un tono, quale l’espressione che la parola dona al viso anche se lo si può solo immaginare, quando uno dice all’altra adesso sei morta e per lei il gioco si ferma, quei dai a significare la noia e l’assurdo della situazione che gioca a tuo sfavore, quando il maiuscolo si fa perentorio o urlo. Determinante per l’ottima riuscita del libro e qui non c’è cedimento alcuno.”

Per leggere la recensione intera clicca qui

Acquistalo qui

Emma AdBåge – © John Sandlund

Il regalo

Il regalo di Emma AdBåge, Beisler Editore, 2020.

Io e la mamma stiamo per andare alla festa di compleanno di Frej. Abbiamo comprato il regalo: un piccolo castello rosso, proprio come quello che ho io. Il mio però è verde. Verde, brutto, stupido e non mi piace più! Ma perché non gli abbiamo comprato il temperamatite sbrilluccicante? O il puzzle del gatto?

Il pensiero del castello rosso si fa assillante e rischia di rovinare la festa. Quando giunge il momento di aprire i regali, Frej scarta il castello rosso e la sua reazione, di colpo, cambia totalmente la prospettiva e l’esito della giornata.

Emma AdBåge​, illustratrice svedese tra le più brillanti e acute degli ultimi anni, si dimostra un’attenta esploratrice del mondo interiore dei bambini. ​Il regalo è un calibrato e divertente ritratto psicologico dell’infanzia, che viene raccontata in maniera credibile e spontanea, lontana da idealizzazioni e immagini stereotipate.

«Ho un’idea!» dico.
«Regaliamo il castello verde a Frej. E io mi tengo quello rosso!»

Ma la mamma non è d’accordo. «Non si può, hai scelto tu il castello rosso per Frej.» «Sì, ma quello era prima, quando il castello verde mi piaceva ancora!»

Un libro dallo sguardo lucido e spigliato, che prende sul serio le emozioni dei bambini e sottolinea ironicamente il lato più istintivo e irrazionale che governa i rapporti umani, compresi quelli di amicizia.

Età di lettura: dai 3 anni.

Di Emma AdBåge ho anche tradotto Facciamo che io ero un supereroe! per Beisler Editore e La Buca e La Natura per Camelozampa. Ho inoltre tradotto per Beisler l’albo illustrato Stupido disegno! scritto da Johanna Thydell e il libro per ragazzi La Ester più Ester del mondo, scritto da Anton Bergman.

Acquistalo qui

Emma AdBåge – © Fredrik Persson
Presentazione di Il regalo su Dorothy e Alice

Pom e Pim

Pom e Pim di Lena e Olof Landström, Beisler Editore, 2019.

Quanti sono gli inconvenienti e gli imprevisti che la vita ci riserva? Per un bambino affrontare le piccole grandi sfide che la quotidianità pone sulla sua strada, non è semplice. Che sfortuna! pensa Pom. Eppure, con un po’ di intraprendenza e creatività, anche un intoppo può rivelarsi utile. Davvero è una sfortuna essere caduti? O da quella prospettiva si può notare qualcosa di interessante? E se il palloncino tanto cercato scoppia? Magari lo si può usare in un altro modo e impegnarsi in un’attività ancora più divertente. Età di lettura: dai 6 mesi.

Acquistalo qui

Lena e Olof Landström – © Lilla Piratförlaget