Liv Strömquist è una delle più note fumettiste svedesi ed è anche una popolare dj radiofonica.

Dopo la laurea in Scienze Politiche ha esordito nel fumetto con Hundra procent fett (Cento percento grasso, 2005) cui hanno fatto seguito Drift (2006), Einsteins fru (La moglie di Einstein, 2008), Prins Charles känsla (I sentimenti del principe Carlo, 2010) e molti altri.

È un’attivista, si occupa di tematiche femministe e politiche di accoglienza. I suoi articoli sono pubblicati su Trade New, Galago, Ordfront Magazine, Aftonbladet e Dagens Nyheter.

Il frutto della conoscenza, che ho tradotto per Fandango nel 2017, è stato pubblicato in venti paesi e ha venduto più di 50.000 copie in Svezia. Nel 2018 è uscito, sempre per Fandango Libri, I sentimenti del Principe Carlo e, nel 2019, I’m every woman.

Io e Liv Strömquist al Festival di Internazionale a Ferrara nel 2017